Stati Uniti, fiducia Conference Board in aumento

Comment

Finanza

Sono buone le progressioni dell’indice di fiducia dei consumatori, così come viene periodicamente rilevata dal Conference Board. Stando all’ultimo aggiornamento, il dato del mese di marzo è stato in grado di balzare a 125,6 punti contro i precedenti 116,1 punti, già rivisto al rialzo da 114,8 punti, e toccando così il massimo livello da dicembre 2000 a questa parte.

Peraltro, ad essere in forte rialzo sono anche i dati relativi all’indice delle condizioni correnti, con un valore che passa a 143,1 punti contro precedenti 134,4 punti, e quello delle aspettative, che passa a 113,8 punti contro i precedenti 103,9 punti. Il forte aumento della fiducia è stato spinto soprattutto da un ulteriore netto miglioramento della valutazione del mercato del lavoro: il differenziale jobs plentiful-jobs hard to get sale a 12,2 punti contro precedente dato di 7 punti, e tocca così il massimo da agosto 2001.

Tra gli altri elementi su cui vale la pena cercare di porre una breve valutazioni, ricordiamo il trend assunto dalle aspettative di inflazione a 1 anno, che calano a 4,6 per cento da 4,8 per cento, e forniscono così un segnale analogo a quello già visto in relazione all’andamento dell’indagine dell’University of Michigan.

Infine, annotiamo come il forte rialzo della fiducia a marzo sia un altro dato in linea con il trend del primo quarto: le indagini si sono fatte sempre più positive, con costanti sorprese verso l’alto, a fronte di dati di attività molto più moderati e coerenti con il proseguimento di una crescita mediamente intorno al 2 per cento. Le informazioni relative alle componenti del PIL del primo quarto segnalano una variazione modesta a inizio anno, seguita da una probabile riaccelerazione, che dovrebbe comunque lasciare la crescita media intorno al 2 per cento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi