Category Archives: Finanza

Quanti debiti ha la Cina?

Il debito della Cina è cresciuto fortemente nell’ultimo decennio ed è una delle più grandi sfide economiche che il partito comunista cinese, al potere e con 100 anni di storia, deve affrontare.

Pechino stessa ha identificato il debito crescente come una potenziale minaccia alla stabilità economica, e negli ultimi anni ha cercato di ridurre la dipendenza del paese dal debito per la crescita. Ma questo sforzo di deleveraging si è fermato per gran parte dello scorso anno a causa della Covid-19.

La pandemia dell’anno scorso ha infatti colpito la crescita economica della Cina e ha spinto le autorità a rendere più facile per le aziende ottenere prestiti. Come risultato, il debito della Cina – misurato rispetto alla dimensione della sua economia – è salito a livelli record nel 2020. Continue reading

Published by:

Warrant azionari, cosa sono e come funzionano

5 teacher-1280966_1920I warrant sono definiti come diritti emessi da una società per permettere l’acquisto di un certo numero di azioni “nuove” di questa società durante il periodo di esercizio, al prezzo previsto. Questa definizione di warrant fa tuttavia riferimento ai soli equity warrant. Tuttavia, da almeno 40 anni, sono diffusianche i warrant obbligazionari, che danno il diritto di comprare “nuove” obbligazioni.

Si tenga anche conto che dagli anni ’80 anche altri titoli sono stati introdotti sotto il nome di warrant, che danno il diritto di comprare oro, petrolio, valute estere, azioni esistenti e obbligazioni esistenti. Questi titoli sono generalmente chiamati come covered warrant. Infine, nell’ultimo decennio, anche gli index warrant sono diventati popolari.

Ora, poiché i covered warrant e gli index warrant danno il diritto di acquistare valori sottostanti, che sono beni esistenti per l’emittente, assomigliano a opzioni piuttosto che a warrant. Occupiamoci in questo approfondimento dei warrant azionari. Continue reading

Published by:

Come investire in sostenibilità

Il ruolo della sostenibilità nel modificare il comportamento dei consumatori delle giovani generazioni e il modo in cui ciò guida la crescita o la scomparsa di alcune aziende è un tema d’investimento consolidato da diversi anni, e un recente report di BofA ha evidenziato alcune aree che stanno vedendo notevoli cambiamenti. Tra questi c’è il consumo di carne, con il report Euromonitor che ha rilevato che la Gen Z è la prima area di popolazione in cui la maggior parte delle persone aderisce a un desiderio di diminuire il consumo di carne.

In effetti, negli ultimi anni sono emerse sempre più aziende che producono alternative di carne di origine vegetale o coltivata in laboratorio e hanno guadagnato sempre più terreno. Solo all’inizio di questo mese le authority di Singapore hanno approvato il pollo allevato in cella di Eat Just, diventando il primo paese al mondo a dare il via libera alla vendita di carne coltivata in laboratorio.   Menke ha sottolineato che Beyond Meat è attualmente l’unica azienda che opera esclusivamente in questo settore e che è disponibile a investire in borsa. Ma egli credeva che tra 10 anni un numero maggiore di queste aziende sarebbe stato quotato in borsa, e ha anche precisato che i produttori alimentari generali come Nestle e Danone, che sono già quotati, avrebbero dovuto trasformare le loro attività di conseguenza. Continue reading

Published by:

Conviene investire nella tecnologia?

drone-1080844__340Molti investitori professionali hanno messo in guardia dall’aumento dei prezzi delle azioni delle grandi aziende tecnologiche, confrontando le loro valutazioni crescenti con la bolla delle dotcom del 2000, suggerendo che non possono salire più di tanto. Ma è davvero così? Oppure si può ancora investire in maniera convinta sulla tecnologia, puntando magari sui principali indici di settore, o su alcune delle più grandi aziende di questo comparto?

In realtà, non sono pochi gli analisti a ritenere che convenga anche oggi investire nella tecnologia. Per esempio, Peter Garnry, responsabile della strategia azionaria di Saxo Bank, ha suggerito che questa crescita potrebbe ancora continuare per un certo periodo di tempo, dato che gli investitori più giovani non stavano in realtà guardando le valutazioni di quei titoli, ma piuttosto acquistando società basate su “narrazioni, storie e temi”. Continue reading

Published by:

Cos’è lo studio degli eventi

Il termine “studio degli eventi” descrive un progetto di ricerca empirica ampiamente utilizzato in finanza e contabilità.

Gli studi degli eventi utilizzano infatti una metodologia generale comune volta a studiare l’impatto di specifici eventi economici o finanziari sul comportamento del mercato della sicurezza. Il verificarsi di un evento è utilizzato come criterio di campionamento e l’obiettivo della ricerca è quello di identificare i flussi di informazioni e il comportamento del mercato sia prima che dopo l’evento. Sebbene alcuni studi di eventi abbiano esaminato la volatilità dei rendimenti e i modelli di volume di negoziazione che circondano gli eventi, la maggior parte degli studi si è concentrata su un evento e sul suo impatto sui prezzi di mercato dei titoli. Continue reading

Published by:

Che cos’è il paper trading

SmartphoneNegli ultimi giorni ci siamo concentrati a più riprese nel comprendere in che modo si possa effettuare il test sulla propria strategia di trading, al fine di capire se possa o meno essere pienamente sostenibile. Abbiamo così parlato del backtesting e delle simulazioni Montecarlo ma… non sono le uniche strade che potresti intraprendere in questo contesto!

Una possibilità è infatti rappresentata dal paper trading, un metodo di trading “privo di rischio”. Fondamentalmente, si crea un conto fittizio, attraverso il quale è possibile testare la propria strategia di trading con moneta fittizia. Ci sono due metodi: puoi fingere di comprare e vendere azioni, obbligazioni, materie prime, ecc. e tenere traccia dei tuoi profitti e delle tue perdite sulla carta, oppure potete aprire un conto online, di solito attraverso il tuo broker (e di solito gratuitamente). Continue reading

Published by:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi