• Consigli utili

    Perdita di segnale del televisore: come risolvere il problema e ristabilire il segnale

    12 tv-set-g922094409_1920Stavi guardando la partita e ad un certo punto è apparsa la scritta “segnale assente” con annessa scomparsa delle immagini? Niente di più fastidioso, ma niente paura, basterà seguire qualche semplice passaggio per ripristinare il segnale e continuare a guardare i tuoi programmi preferiti. Nella maggior parte dei casi tali malfunzionamenti sono dovuti a piccoli guasti o a difetti del televisore o del decoder, a qualche bug, oppure a qualche cavo danneggiato. Vediamo insieme quali operazioni compiere per provare a far ritornare il segnale nella maniera più semplice possibile. Nei casi in cui si tratti di guasti di maggiore entità sarà necessario rivolgersi ad un professionista con esperienza su antennista.it in modo da garantire una riparazione che sia stabile nel tempo. Continue reading

    Published by:
  • Mini- frigo praticità e comodità in qualsiasi situazione

    Il mini – frigo, conosciuto anche come frigorifero portatile, è l’elettrodomestico indispensabile per conservare adeguatamente cibi e bevande durante una gita fuori porta oppure un viaggio.

    Le origini sono da ricercarsi nel mondo alberghiero e dell’ospitalità, ove nelle stanze era presente un piccolo minibar inserito e ben celato all’interno di un mobile parte integrante dell’arredamento.

    Molte informazioni e notizie in merito ai mini – frigo si possono trovare e leggere effettuando una semplice ricerca sui più diffusi motori di ricerca.

    Ad esempio, si potrebbe accedere a questo sito per poter conoscere e leggere descrizioni e dettagli in merito agli ultimi prodotti presenti e disponibili in commercio. Continue reading

    Published by:
  • La meditazione aiuta a mangiare meglio e meno?

    viso1-750x500Può qualcosa di semplice come la maggiore consapevolezza e l’osservazione del tuo respiro aiutarti a mangiare meno? Anche se per molte persone questo potrebbe sembrare strano, in realtà è proprio così. L’evidenza indica infatti che il mangiare con attenzione può influenzare l’assunzione di cibo. Certo, sviluppare questo stato di consapevolezza mentre si mangia non è così facile. In effetti, a causa di tutto lo stress e la pressione che la vita mette su tutti noi al giorno d’oggi, c’è ben poca potenza cerebrale rimasta per rimanere concentrati. Se non il migliore, uno dei migliori metodi per sviluppare la consapevolezza è la meditazione mindfulness. Ma che cos’è?

    La meditazione mindfulness è stata sostenuta da un sacco di ricerche, e può essere praticata a casa o in qualsiasi luogo silenzioso si preferisca. La psicologia moderna ha iniziato ad abbracciare la meditazione mindfulness come un modo legittimo per affrontare lo stress mentale e sembra avere anche implicazioni pratiche nella nutrizione. Infatti, una revisione sistematica di 14 studi scientifici ha recentemente dimostrato che la meditazione mindfulness in combinazione con strategie supplementari di gestione del peso o di guida, può diminuire l’alimentazione emotiva. Continue reading

    Published by:
  • Frattura, definizione e tipologie

    La frattura è una rottura nella “continuità” dell’osso. Generalmente frutto di stress e traumi, una frattura può anche essere il risultato di alcune condizioni mediche che indeboliscono le ossa, che includono l’osteoporosi e alcuni tipi di cancro. Il termine medico per queste condizioni è una frattura patologica.

    Dunque, una frattura ossea è una rottura totale o parziale della continuità del tessuto osseo. Le fratture possono verificarsi in qualsiasi osso del corpo, con diversi modi in cui un osso può fratturarsi. Per esempio, una frattura chiusa è una rottura dell’osso che non danneggia il tessuto circostante o non lacera la pelle. Al contrario, una frattura composta è quella che danneggia il tessuto circostante e penetra la pelle. Le fratture composte sono generalmente più gravi delle fratture semplici a causa del rischio di infezione. Continue reading

    Published by:
  • Cosa sono le reazioni allergiche

    Le allergie sono una reazione eccessiva del sistema di difesa naturale del corpo che aiuta a combattere le infezioni. Ricordiamo infatti che il sistema immunitario normalmente protegge il corpo da virus e batteri producendo anticorpi per combatterli. In una reazione allergica, invece, il sistema immunitario inizia a combattere sostanze che di solito sono innocue (come gli acari della polvere, il polline o una medicina) come se queste sostanze stessero cercando di attaccare il corpo. Questa reazione eccessiva può causare un’eruzione cutanea, prurito agli occhi, naso che cola, problemi di respirazione, nausea e diarrea, o altri sintomi che possono variare anche sensibilmente da persona a persona, generando fastidi e inabilità spesso molto ingenti. Continue reading

    Published by:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi