Come scommettere sul calcio senza farsi male

Comment

Giochi

scommesseLe possibilità per chi ama scommettere sono molteplici in Italia: esistono numerose ricevitorie e siti internet che accettano scommesse anche sulle partite di calcio, in modo totalmente legale e controllato. Per scommettere in modo sensato è però bene seguire alcune regole.

Scommettere sulla squadra del cuore

Alcuni scommettitori tendono a prediligere le partite di serie A, in modo da cercare di puntare sulla propria squadra del cuore. Questo tipo di comportamento è totalmente da evitare perché quando si scommette è necessario mettere da parte le proprie passioni ed i propri amori: è troppo facile essere influenzati, scommettendo sulla vittoria della propria squadra del cuore, cosa che a volte è più una speranza che una reale possibilità. Spesso si consiglia ai neofiti di scommettere sui campionati esteri, o sui tornei di livello internazionale, in modo da mantenere un maggiore distacco, che garantisce una certa obbiettività.

Stabilire un budget

Il consiglio principe che ogni scommettitore che vuole sopravvivere deve sempre seguire consiste nella regola d’oro: stabilire subito un budget massimo, da non superare. Sono molti gli appassionati di scommesse che si recano in ricevitoria senza carta di credito, e con una piccola mazzetta di contanti. Questo atteggiamento è fortemente consigliato, anche e soprattutto a chi non ha mai scommesso. Purtroppo una vittoria insperata di una piccola cifra di contanti porta molte persone ad esaltarsi ed a scommettere cifre eccessive, che possono portare a perdite disastrose. Conviene quindi stabilire un budget mensile massimo e anche l’ammontare delle singole quote, che deve essere compreso entro un range ragionevole.

Leggere le quote

Quando si accede ad un sito o ad un ricevitoria dove si effettuano scommesse sportive si noterà subito un tabellone, che riporta le quote di vincita per le diverse possibilità di scommessa. Queste cifre sono i moltiplicatori che saranno utilizzati per calcolare la vincita in caso di scommessa corretta. Più il numero è elevato, e minori sono le possibilità che il risultato associato si avveri. Queste quote sono calcolate in modo più o meno scientifico, e tengono conto di alcuni fattori. Il principale riguarda la sede della partita: la squadra di casa è in genere la favorita, il pareggio è mediamente favorito, la vittoria della squadra ospite è in genere sfavorita. Quindi si tiene conto di una serie di fattori ulteriori, come le performance precedenti della squadra o lo stato di forma dei giocatori. Conviene in genere puntare sulle scommesse con una quota di vincita non eccessivamente alta, perché si mantiene il rischio di perdere entro limiti accettabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi