Warren Buffett primo azionista di Bank of America

Comment

Finanza

Warren Buffett diventa il prestigioso primo azionista di Bank of America. Le buone notizie non sono però finite qui (per lui) visto e considerato che nel tagliare questo traguardo riesce a intascare un profitto non certo irrilevante pari a 11,5 miliardi di dollari.

Il finanziere, un vero e proprio guru mondiale per i suoi investimenti redditizi, ha infatti scelto di esercitare proprio qualche giorno fa le sue opzioni sui titoli della grande banca americana, passando dunque alla cassa dopo una sorta di “scommessa” che l’investitore effettuò durante la crisi finanziaria. Allora – era il 2011 – Buffett scelse infatti di investire cinque miliardi di dollari in cambio di azioni privilegiate e dei diritti a comprare titoli ordinari per cinque miliardi a prezzo prestabilito e fortemente scontato.

A conti fatti, la possibilità di poter dar seguito all’esercizio di questi diritti gli è ora valso una quota in Bank of America pari al 6,5 per cento, per un pacchetto di 700 milioni di azioni pagato cinque miliardi di dollari e valutato 16,5 miliardi di dollari.

La mossa – non certo una sorpresa, visto e considerato che era stata preannunciata nel corso del mese di giugno dalla holding di Buffett, la Berkshire Hathaway – è stata altresì apprezzata anche dall’amministratore delegato di Bank of America, Brian Moynihan, che ha dichiarato che “apprezziamo il continuo sostegno di Berkshire ora quale principale socio», ha fatto sapere in un comunicato. Sei anni or sono Buffett era intervenuto nei panni di cavaliere bianco della finanza in soccorso a Bofa, lanciando di fatto un salvagente mentre la banca era sotto pressione per le perplessità sulla sua solidità in seguito alla debacle sui presiti subprime e al loro grave contagio per l’intera economia” – ha poi aggiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi