Quali sono gli obiettivi di un investimento?

Comment

Finanza

Sintetizzando un tema evidentemente molto ampio, possiamo sostenere sicuramente come gli investimenti abbiano potenzialmente almeno tre obiettivi: sicurezza, rendimento e liquidità. In altri termini, l’investitore prima di impiegare il proprio capitale dovrebbe capire quale sia l’opzione di investimento più utile per lui, che dunque combini il fatto di essere sicura, che generi interessanti ritorni e che contemporaneamente fornisca anche elevata liquidità.

Naturalmente, è molto difficile massimizzare tutti e tre gli obiettivi contemporaneamente. Tipicamente, un obiettivo viene “ponderato” contro un altro, e l’investitore dovrà trovare il giusto equilibrio. Per esempio, se un investitore vuole rendimenti elevati, potrebbe essere disposto a correre dei rischi; o se l’investitore desidera alta liquidità, potrebbe essere necessario cedere a un compromesso sui ritorni dell’investimento.

Anche per questo motivo ogni persona deve preparare una sorta di “dichiarazione” di obiettivi finanziari che copra il più elevato numero di altrettanti requisiti. E questa è la base su cui si basa il metodo finanziario più consapevole: le esigenze di investimento finanziario di una persona dipenderanno dall’età, dalla fase della percorso di carriera, dalle dimensioni della famiglia, dalle relative esigenze degli altri membri della famiglia, e altro ancora. Si noti come alcune delle esigenze possono essere identificate con precisione, mentre altre possono esserlo solo a titolo indicativo.

Di fatti, possono sorgere esigenze impreviste, mentre altre possono essere pianificate. In linea di massima, se la capacità finanziaria in termini di risparmio è ritenuta inadeguata per la realizzazione di tutti gli obiettivi prefissati, questi non potranno che essere indicati in ordine di priorità. Inoltre, ricorda anche che il piano finanziario non è mai statico, ma deve essere rivisto di volta in volta sulla base delle mutate circostanze.

Ricorda, insomma, che esistono opportunità di investimento che sono ad alto rischio e ci sono investimenti e opportunità a basso rischio. Ognuna di esse appartiene a una determinata classe di attività,  e starà all’investitore allocare i propri investimenti in una o più classi di attività a seconda del tipo di esigenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi