Progesterone: che cos’è e per che cosa si utilizza

Comment

Salute

Il progesterone è un ormone che si trova naturalmente nel nostro corpo, ma che può anche essere prodotto in laboratorio.

Il termine progesterone è un termine generale per una sostanza che causa alcuni o tutti gli effetti biologici del progesterone. Il termine è talvolta usato per riferirsi al progesterone prodotto in laboratorio che si trova nei contraccettivi orali e nella terapia ormonale sostitutiva. Tuttavia, tutti i prodotti a base di progesterone e progestinici sono realizzati in laboratorio!

Il termine “progesterone naturale” è insomma un termine improprio. I “progesteroni naturali” sono fatti da una sostanza chimica chiamata diosgenina che è isolata dall’igname selvatico o dalla soia. In laboratorio, questo componente viene convertito in pregnenolone e poi in progesterone. Il corpo umano non è in grado di produrre progesterone dalla diosgenina, quindi mangiare igname selvatico o soia non aumenterà i tuoi livelli di progesterone.

Per quanto attiene gli utilizzi, evidenziamo come molte donne assumano il progesterone per via orale per indurre i periodi mestruali e per trattare il sanguinamento uterino anormale associato a squilibrio ormonale, e gravi sintomi della sindrome premestruale. Il progesterone è anche usato in combinazione con l’ormone estrogeno per “opporsi agli estrogeni” come parte della terapia ormonale sostitutiva. Se l’estrogeno è dato senza progesterone, l’estrogeno aumenta il rischio di cancro all’utero. Il progesterone è anche usato per alleviare i sintomi di astinenza quando alcuni farmaci (benzodiazepine) vengono interrotti.

La crema di progesterone è talvolta usata nella terapia ormonale sostitutiva e per il trattamento dei sintomi della menopausa come le vampate di calore. Il progesterone topico è anche usato per trattare o prevenire alcune allergie in cui gli ormoni giocano un ruolo; e per il trattamento di gonfiore, tenerezza del seno, diminuzione del desiderio sessuale, depressione, affaticamento, grumi (fibrocistico) seni, mal di testa, basso livello di zucchero nel sangue, aumento della coagulazione del sangue, infertilità, irritabilità, perdita di memoria, aborti spontanei, ossa fragili (osteoporosi), perdita ossea nelle donne più giovani, sintomi di PMS, problemi alla tiroide, “pensiero annebbiato,” cancro uterino, fibromi uterini, ritenzione idrica, aumento di peso, e irritazione vaginale.

Il gel di progesterone è a volte usato all’interno della vagina per espandere la cervice (maturazione cervicale), trattare il dolore al seno nelle donne con malattia non cancerosa del seno, e per prevenire e trattare l’ispessimento anormale del rivestimento dell’utero (iperplasia endometriale). Il progesterone è anche usato intravaginalmente o per iniezione per il trattamento dell’infertilità e dei sintomi della (PMS).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi