Piscine: in modelli più all’avanguardia

Comment

Benessere
piscina

Realizzare una grande piscina è il sogno di chiunque abbia una casa con giardino ma come sta cambiando il settore e quali sono i modelli più in voga?

Anche le piscine, del resto, seguono le tendenze e dato che realizzarne una richiede un grande investimento vale la pena fare un lavoro al passo con i tempi.

 

L’infinity pool

 

La piscina più “in” del momento è sicuramente l’infinity pool: sulla scorta del successo riscosso dalle famose vasche di Santorini, tantissimi coloro che decidono di realizzarne una.

Il fascino di questa piscina consiste nella sua conformazione tale da far sembrare che l’acqua caschi verso l’infinito diventando un tutt’uno con il cielo e con il panorama.

Questo modello non è né più difficile da realizzare né più costoso delle piscine tradizionali ma richiede caratteristiche paesaggistiche ben definite.

Affinché si ottenga l’effetto desiderato la vasca deve infatti essere posizionata per esempio su un promontorio, una collina o un’altura e deve godere di un bel panorama.

Realizzare una infinity pool su un terreno completamente pianeggiate e circondato da siepi, insomma, non ha molto senso.

 

La biopiscina

 

infinity-pool-tondeggiante-

Se la infinity pool è la soluzione di maggior impatto, la vasca più all’avanguardia è la biopiscina.

Nell’era del risparmio energetico, dell’attenzione all’ambiente e all’eco-sostenibilità, questa soluzione progettuale guarda decisamente più al futuro.

Si tratta sostanzialmente di una vasca tradizionale ma riempita con acqua e sale e dotata di un elettrolizzatore.

Il vantaggio consiste nel poter purificare l’acqua senza l’ausilio di cloro o simili.

Si risparmia quindi sul mantenimento e si guadagna in benessere per pelle, capelli e vie respiratorie.

Questa struttura si differenzia dal biolago che è invece un vero e proprio lago artificiale depurato mediante la presenza di piante specifiche.

Il potere di fitodepurazione di queste piante garantisce acqua sana e pulita senza costi aggiuntivi per tutta la vita del biolago.

L’aspetto è quello di un laghetto di montagna ma i vantaggi sono davvero interessanti. Optando per un fondo di pietre chiare si ottiene anche un bell’effetto di trasparenze e acqua cristallina.

 

La vasca in vetroresina prefabbricata

 

Il tipo di piscina più gettonata, fermo restando che i modelli sopra esposti sono senz’altro più all’avanguardia, resta la vasca in vetroresina prefabbricata.

Il motivo di tale successo è tutto racchiuso nell’economicità di tale struttura.

Ormai esistono modelli prefabbricati anche di notevoli dimensioni e si risparmia sia tempo che spazio.

Basta infatti scavare tanto quanto la grandezza della vasca, posarla e fare tutti gli allacci del caso.

Ad un prezzo più basso, tuttavia, corrispondono numerosi svantaggi: la vasca tende a sbiadire, per evitare deformazioni dovute alla pressione della terra deve restare sempre piena, non è mai troppo profonda, ha dimensioni ridotte e si usura facilmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi