Pasqua a Pisa: mangiare e dormire all’ombra della Torre pendente

Comment

Turismo
la torre di pisa

la torre di pisaDopo un meraviglioso tour tra le bellezze di Pisa, non sarebbe perfetto gustare uno dei piatti tipici pisani? Ammirare le bellezze architettoniche di Campo dei Miracoli è sicuramente memorabile, ma una Pasqua a Pisa non è completa senza un buon piatto della tradizione locale. In realtà, la cucina pisana non si discosta in maniera significativa da quella toscana, se non per i deliziosi piatti di pesce, da buona Repubblica Marinara.

Non si può lasciare Pisa senza aver assaggiato una zuppa di ranocchi, una minestra di fagioli bianchi di San Michele o le bavettine al pesce. Ed è proprio il pesce il grande protagonista delle follie culinarie dei pisani, con piatti a base di muggine e baccalà alla griglia, il pesce ragno bollito o lo stoccafisso in agrodolce.

La cucina pisana non dimentica gli amanti della carne e, accanto ai piatti a base del miglior pescato della zona, affianca una selezione di pietanze cucinate con la selvaggina. Gettonatissimi il coniglio e il cinghiale selvatici, particolarmente apprezzata anche la carne di fagiano.

Per chi ama i primi invece, la Pasqua a Pisa non può che caratterizzarsi da un piatto di pasta condita con il celebre pesto pisano, da sempre rivale di quello alla genovese per la presenza di pinoli. Per finire, il pasto perfetto non può che prevedere un dessert tradizionale, come la Torta Co’ Bischeri, diffusa e famosa in tutto il territorio pisano.

Con oltre un milione di turisti in alta stagione, non è sempre facile trovare camere a prezzi convenienti. L’affluenza si concentra soprattutto nei periodi di punta e la Pasqua è sicuramente uno di questi. È sicuramente saggio prenotare con un certo anticipo gli hotel 3 stelle di fascia media, che si trovano nelle zone più turistiche. Un’ottima alternativa per risparmiare qualche soldo e assicurarsi comfort e qualità è quella di scegliere una struttura nei dintorni di Pisa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi