Gestisci il tempo e tiene lontano lo stress

1 Reply

Benessere

pianifica-le-giornate

Tutte le persone per una giornata hanno 24 ore di tempo per riuscire a fare tutto quello che desiderano: lavorare, fare progetti, guadagnare e ovviamente non è sempre facile far coincidere tutti questi minuti quando il tempo non sembra mai abbastanza.
Quante volte vi è capitato di essere sempre di fretta? Il tempo vola e per non farvi prendere da un esaurimento nervoso, dove imparare a diventare i piloti delle vostre giornate. Le preoccupazioni aumentano insieme allo stress ma il tempo vola.
E’ arrivato il momento di fare attenzione alla realtà e impostare una “tabella di marcia” per gestire al meglio le tue giornate. Per prima cosa considerate come state spendendo o sprecando il vostro tempo, ovviamente avete bisogno di soldi e dove lavorare, otto ore della vostra giornata almeno andranno così e il budget del tempo da investire?

Per capire se state spendendo tempo oppure no, mettete su carta una lista di tutto quello che fate per un paio di giorni. Solo in questo modo vi accorgerete che state tempo sui social invece di lavorare, oppure che non state troppo con la famiglia per colpa del lavoro, tutto deve avere un limite e poter offrire i dettagli di un certo livello.
Chi lavora in propria, dovrà imparare a gestire al meglio tutto il tempo e le mail possono portarne via molto. Siete in obbligo di dover legger tutto e avete paura che qualcosa sia finito nella posta indesiderata? Per evitare il peggio, cercate di cancellarvi da newsletter e pubblicità questo è il primo modo per fare un po’ di pulizia.
Per evitare la perdita di tempo, create delle cartelle e posizionate al loro interno le mail dei clienti e dei lavori da svolgere per trovarle velocemente. Infine, pianificate sempre la vostra giornata è un buon metodo per non stressarsi e avere una lista di cose da fare.

1 comment

  1. Paolo

    Ma credo che tutto parta dall’organizzazione. Sembra difficile ma in realtà non lo è, oggi abbiamo a disposizione sia la classica lista su carta, sempre efficace, e sia tanti nuovi programmi per la gestione degli impegni. Io consiglio di partire prima da una to do list, per avere più una chiara idea su da farsi. Successivamente fare anche una scrematura delle attività, lasciando fuori ciò di cui possiamo fare a meno. E soprattutto cercare di non perdere tempo e neanche di stressarsi troppo. Sul Focus di questo mese c’è un articolo proprio riguardo questo argomento: l’organizzazione mentale, davvero interessante per capire anche come il cervello reagisce in queste situazioni, lo consiglio, anche perchè è ricco di esempi pratici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi