Come mi faccio i capelli per una festa?

Comment

Capelli

capelli cortiSei stata invitata ad una festa e hai il desiderio di cambiare il tuo look, di essere diversa, particolare. La prima domanda riguarda i tuoi capelli, perché vuoi cambiarli. Come farli?

In questo articolo vediamo come poter rifare i capelli, senza ricorrere al parrucchiere, in casa con rimedi fai da te.

Se i tuoi capelli sono lunghi, puoi farti una bella piega. Strumenti di lavoro sono phon, spazzola ed una piastra o un’arriccia-capelli per definire l’acconciatura, nel primo caso liscia, nel secondo caso, morbida, ad onde.

Se vuoi raccogliere i capelli, ecco qualche spunto:

…puoi raccoglierli in una coda bassa, molto elegante e chic, e molto semplice da realizzare.

…puoi raccogliere i capelli con delle forcine nella parte alta della testa.

Se vuoi nascondere qualche piccola imperfezione, puoi aggiungere delle mollette con dei brillanti o dei pettinini.

…puoi acconciare i capelli “a nodo”, una soluzione ideale per chi ha i capelli lunghi e ricci. E’ semplice, puoi dividere i capelli in due ciocche e realizzare un nodo da fissare con la lacca e delle mollettine. Puoi anche realizzare questa acconciatura lateralmente.

Se invece hai i capelli corti e li vorresti lunghi per l’occasione, puoi ricorrere a delle extension, un modo semplice e rapido per aggiungere ciocche alla tua capigliatura, clicca qui per info.

Pettinare i capelli corti è semplice, non richiede molto lavoro, anzi nessun lavoro. Molto trendy sono i tagli pixie, o a caschetto corto, molto eleganti ed intramontabili. Se hai un taglio del genere, non devi fare nulla di più, puoi eventualmente aggiungere un foulard, una mollettina per apparire più femminile.

Se invece li hai di una mezza misura, puoi raccogliere una ciocca di capelli, lateralmente come detta la moda anni ‘70.

Per chi vuole seguire la moda, in base ai trend attuali, la treccia è un’acconciatura very cool attuale. Parliamo di ogni tipologia di treccia, classica, laterale, semiraccolta…abbiamo tantissime possibilità, e non ci resta che scegliere quella più adatta al tuo look.


La treccia ha il vantaggio di essere molto semplice da realizzare, di essere adeguata ad ogni occasione quando non possiamo fare una piega o quando la chioma non è così pulita. Possiamo utilizzare la treccia in molti contesti, non solo quello elegante di una festa, ma anche quello pratico della palestra e quello più professionale dell’ufficio.

La treccia classica è la più semplice, dal gusto retrò. Puoi realizzarla intrecciando i capelli partendo dalla nuca oppure raccogliendoli più in alto. Oppure puoi intrecciare i capelli lateralmente.

La treccia a lisca di pesce è ancora più raffinata e veloce e facile da realizzare, un’acconciatura chic che non richiede chissà quanto tempo. Possiamo portarla a trama fitta o allargata, oppure con un effetto spettinato.
E la treccia messy? Si tratta della versione spettinata della treccia più classica, che parte dalla parte alta dei capelli… da provare se alla festa vuoi andare con un look finto sbarazzino, ma in realtà ricercato e chic.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi