Consigli sulle extension: ecco cosa c’è da sapere!

Comment

Capelli

capelli rossiCambiare testa ogni settimana. Passare da una folta chioma ad un caschetto stile Carrà o, peggio ancora, ad un taglio netto e molto corto. Idee che, ogni donna, ha in mente almeno una volta nella sua vita. Ma come si fa a rimediare ad eventuali errori dettati dalla foga? Le extension arrivano in nostro soccorso: vediamo di cosa stiamo parlando.

Le donne tendono a cambiare look ogni qualvolta affrontano una separazione dolorosa, la fine di un amore o un cambio di vita drastico. Questi cambi sono dettati dalla voglia di mostrarsi in modo differente. Tuttavia, non sempre un taglio netto equivale ad un look azzeccato. Ecco perchè, alla fine, si ricorre all’uso delle extension.

Queste ultime non sono altro che delle ciocche di capelli attaccate alla cute. Le extension si possono attaccare in modi differenti: si possono cucire, oppure attaccare con la colla alla cheratina, con il bio-adesivo o con le clip. Si tratta, ovviamente, di lavorazioni differenti, ma che hanno un comune denominatore: il prezzo.

Ebbene sì: attaccare le extension alla propria cute ha un costo notevole. Vi basti pensare che, in media, una testa femminile necessita dalle 80 alle 100 ciocche (per un lavoro fatto bene). Ognuna di esse, poi, ha un costo che oscilla tra i 3 e i 5 euro. Va da sè che il costo finale è variabile, ma oscilla sempre, ed in ogni caso, tra i 300 e i 500 euro. Una cifra importante e assolutamente impegnativa (per chi decide di farlo).

Mentre la lavorazione con la colla alla cheratina prevede l’attaccamento delle extension utilizzando questa speciale soluzione, quella con le clip prevede che le ciocche di capelli vengano attaccate con delle semplici clip (che si possono attaccare e staccare dalla cute con facilità). Infine, le extension cucite sono molto utilizzate dalle star: in sostanza, le ciocche di capelli vengono cucite a quelle vere. 

Il capello non si rovina di certo,e  la durata (se è ben realizzata) è molto lunga. Attenzione, poi, a  come trattate i vostri capelli arricchiti con le extension: lavateli con un sapone neutro, e mai a testa in giù (potrebbero formarsi facilmente dei nodi difficili da sciogliere). Applicate, soprattutto sulle punte, una maschera idratante e spazzolate i capelli con una spazzola a setole morbide. In caso contrario potreste ritrovarvi con le ciocche di extension tra le mani!

Infine, asciugate con cura i vostri capelli, anche se in questo caso non vi sono indicazioni particolari: le extension, infatti, possono essere asciugate come i capelli normali. Se siete alla ricerca di maggiori informazioni sulle extension e sui loro usi, clicca qui per scoprire cosa si nasconde dietro questa semplice tecnica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi