• Quando affidare il proprio cambiamento ad un esperto?

    Se stai passando un periodo parecchio “ombroso” forse è il caso di intervenire, affidando la tua salute fisica e mentale ad un esperto. Prima di capire a quale esperto affidarsi è necessario indagare su quali sono le ragioni per cui appariamo deconcentrati, sottotono e demotivati. Se il periodo dura da molto tempo e non riesci a uscire da questa zona d’ombra forse è il caso di contattare un esperto e chiarire se è solamente un calo fisiologico passeggero oppure qualcosa di più importante, per cui sarebbe meglio affidarsi ad un medico. Per chi, invece, sta vivendo un periodo di “down” ma desidera ritrovare forza e motivazione per gestire meglio la propria vita relazionale e lavorativa forse è il caso di provare un brief coaching. Continue reading

    Published by:
  • Quali sono i benefici del fiore di loto blu

    Qualche settimana fa abbiamo parlato di un fiore, il loto blu, definendolo come un prodotto naturale quasi allucinogeno. Ma quali sono i vantaggi per la salute, considerato che è parte integrante della medicina tradizionale di molte popolazioni al mondo?

    Sebbene vi siano numerose affermazioni sui benefici per la salute del fiore di loto blu, la ricerca sulla pianta è ancora piuttosto limitata. Storicamente, però, è noto che il fiore di loto blu è stato usato in ambito ricreativo e medico, con la maggior parte dei sostenitori che sostengono che può migliorare il sonno, ridurre l’ansia, contrastare la disfunzione erettile, e agire come un afrodisiaco naturale.

    Anche se nessuna ricerca diretta supporta queste affermazioni, molti sospettano che questi effetti provengono dai due composti nel fiore – apomorfina e nuciferina – comunemente noti per promuovere la calma e assistere con il controllo muscolare. Inoltre, il fiore di loto blu contiene antiossidanti come i flavonoidi, la quercetina, il caempferolo e la miricetina. Continue reading

    Published by:
  • Cos’è il fiore di loto blu?

    Il fiore di loto blu è una ninfea che cresce prevalentemente in Egitto e in alcune parti dell’Asia. Si tratta di un fiore che ha una profonda importanza culturale, tanto che diverse immagini del fiore di cui oggi parliamo sono state individuate su antichi papiri e sulle pareti delle tombe. Gli storici credono che un tempo fosse usato in Egitto come medicina tradizionale per trattare una serie di condizioni e disturbi come l’ansia e l’insonnia, tanto che anche oggi è conosciuta come droga entheogenica, una sostanza che altera la mente e che si ritiene alteri la propria coscienza in modo spirituale o religioso. Insomma, una sorta di “allucinogeno”!

    I due principali composti responsabili degli effetti psicoattivi e medicinali del fiore sono l’apomorfina e la nuciferina. Continue reading

    Published by:
  • Che cos’è il paper trading

    SmartphoneNegli ultimi giorni ci siamo concentrati a più riprese nel comprendere in che modo si possa effettuare il test sulla propria strategia di trading, al fine di capire se possa o meno essere pienamente sostenibile. Abbiamo così parlato del backtesting e delle simulazioni Montecarlo ma… non sono le uniche strade che potresti intraprendere in questo contesto!

    Una possibilità è infatti rappresentata dal paper trading, un metodo di trading “privo di rischio”. Fondamentalmente, si crea un conto fittizio, attraverso il quale è possibile testare la propria strategia di trading con moneta fittizia. Ci sono due metodi: puoi fingere di comprare e vendere azioni, obbligazioni, materie prime, ecc. e tenere traccia dei tuoi profitti e delle tue perdite sulla carta, oppure potete aprire un conto online, di solito attraverso il tuo broker (e di solito gratuitamente). Continue reading

    Published by:
  • Cos’è la simulazione Montecarlo

    Qualche giorno fa abbiamo parlato del backtesting come uno dei modi più utili per poter testare la propria strategia. Non è tuttavia l’unica strada e, una delle concorrenti più famose, è rappresentata dalla simulazione Montecarlo. Ma cos’è?

    La simulazione Montecarlo è una tecnica di risoluzione dei problemi utilizzata per approssimare la probabilità di certi risultati eseguendo più prove – chiamate simulazioni – utilizzando varianti casuali. È un modo per rendere conto della casualità di un parametro di trading – tipicamente, la sequenza delle operazioni. Nelle simulazioni Montecarlo, l’idea di base è quella di prendere una sequenza di operazioni generate da un sistema di trading, randomizzare l’ordine delle operazioni e calcolare il tasso di rendimento e il prelievo massimo, supponendo che l’x% del conto sia a rischio su ogni operazione. Continue reading

    Published by:
  • Come valutare la strategia di trading con il backtesting

    Una volta che hai determinato su quali mercati vuoi fare trading, selezionato un timeframe e definito le tue regole di entrata e di uscita dalle posizioni, giunge il momento di testare e valutare la tua strategia di trading.

    Anche se esistono vari modi per poter testare la tua strategia di trading, uno dei più diffusi e utili è sicuramente rappresentato dal c.d. Back-Testing. Ma che cosa è? Sai di cosa si tratta e come funziona? E dove lo puoi usare?

    In sintesi, il back-testing è un metodo di test che esegue la tua strategia rispetto ai periodi di tempo precedenti. Fondamentalmente, si esegue una simulazione: si utilizza la strategia con i dati rilevanti del passato per testarne l’efficacia. Usando i dati storici, si risparmia un sacco di tempo! Se infatti volessi testare la strategia applicandola ai periodi di tempo da ora in poi… potrebbero volerci anni. Continue reading

    Published by:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi