Un buon software di screen Capture

Comment

Web e social
software

Sei alla ricerca di un buon software di screen Capture? Prova questo, non ti pentirai della scelta effettuata. Movavi infatti propone interessanti soluzioni per chiunque voglia iniziare a modificare, migliorare e montare le immagini che possiede, o anche a catturare quelle che trova in rete.

Cosa si può fare con un programma di questo genere

cosa fa un programma di screen Capture? Serve solo per salvare un’immagine dello schermo del computer? Certo, i programmi di screen Capture nascono per riuscire a salvare la schermata presente al momento sul desktop del computer, ma fanno anche un’ampia quantità di altre cose. Si possono utilizzare ad esempio per registrare una chiamata su Skype, ad esempio un colloquio con una persona lontana, che potremo rivedere in futuro quante volte vogliamo. Se amiamo i video in streaming, attraverso un programma di questo genere li possiamo salvare, per tenerli nella nostra personale videoteca. Grazie agli Screen Capture possiamo anche acquisire video dalla web cam o utilizzare altre interessanti procedure, che ci permetteranno un’ampia quantità di operazioni.

Facile da utilizzare

Qual è la principale caratteristica che deve avere un programma di Screen Capture? Sicuramente è la facilità di utilizzo. Fino ad alcuni anni fa i programmi di editing video, di screen Capture e di modifica delle fotografie erano complessi da utilizzare, tanto che solo chi era del mestiere si poteva permettere di sfruttarli appieno. Oggi fortunatamente esistono anche programmi come quelli proposti da Movavi, molto intuitivi e pensati anche per i neofiti, che non hanno ampie conoscenze nell’ambito informatico. In questo modo la cattura dei video sul computer avviene in modo rapido, volendo anche predisponendo dei tasti di scelta rapida, che ci consentono di salvare anche solo dei brevi spezzoni, senza doverci perdere in comandi complessi da utilizzare.

Come sfruttare il video acquisiti

I video ottenuti in questo modo si salvano nei formati più disparati, per poi poterli utilizzare come si desidera. In molti casi conviene utilizzare il video editing per migliorare la qualità di quanto catturato. Come prima cosa quindi conviene suddividere il video in spezzoni più corti, volendo anche tagliando le sezioni che non hanno particolare interesse. Quindi si può procedere migliorando la nitidezza del video, aggiungendo una musica, o anche dei sottotitoli. Le modifiche da apportare dipendono ovviamente da cosa si è catturato e dalle esigenze personali. La fantasia farà il resto, permettendoci di rendere un video perfetto e piacevole anche lo spezzone più banale e di bassa qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi