Torte ad hoc per divorzi: la bizzarra moda degli ultimi anni

Comment

Fai da te Torte
decorazioni torte

decorazioni torteQuando parliamo di decorazioni torte siamo soliti pensare a qualche festeggiamento in vista, ma nel corso degli ultimi anni sembra proprio che le torte siano state reinventate sotto tutt’altra chiave. Pensate, infatti, che ad oggi v’è chi si fa realizzare una torta su misura per festeggiare la fine di una storia d’amore: dolci ad hoc per separazioni e divorzi sono parte di una delle mode più bizzarre degli ultimi anni.

Non solo compleanni, battesimi, matrimoni e via dicendo. Ora la realizzazione delle torte prende in seria considerazione anche tutto quel che potrebbe in qualche modo riguardare il concetto di libertà, e quale migliore occasione per essere liberi se non dopo la conclusione definitiva di un rapporto sentimentale? Questa moda produce effetti benefici alle persone che sono protagoniste della ormai vecchia storia d’amore, perchè permette di prendere con il dovuto sorriso e con un pizzico di ironia anche una delle fasi apparentemente più difficili di vita.

E a proposito di separazioni e divorzi, com’è la situazione attuale italiana? Secondo i recenti dati ISTAT aggiornati all’anno 2011, risulta che le separazioni siano state 88.797 e i divorzi 53.806 confermando così una certa stabilità se messi a confronto con i dati registrati nell’anno precedente. In un’ottica di paragone su più ampio termine, però, risulta che entrambi i fenomeni siano aumentati notevolmente: ci basti pensare che nel 1995, su un campione di 1.000 matrimoni, le separazioni erano 158 mentre i divorzi 80; nel 2011 invece, sullo stesso campione di 1.000 unità sono state rilevate 311 separazioni e 182 divorzi.

Per quanto riguarda la diffusione geografica dei due fenomeni, il Nord Ovest è l’area più interessata dalle rotture di coppia (circa 378 separazioni su 1.000 matrimoni) mentre il minimo lo si è registrato nel Sud Italia (con 232 separazioni su 1.000 matrimoni).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi