Strategie di guadagno con le opzioni binarie

Comment

Opzioni binarie e forex
denaro strategie

denaro strategieLe opzioni binarie, come sappiamo, sono un ottimo strumento per guadagnare, facili da utilizzare, ma richiedono comunque delle tecniche per ottenere un profitto duraturo.

Ci sono delle strategie di opzioni binarie che possono essere adottate in previsione di profitti molto alti.
Scegliere delle strategie di trading che diano maggiori introiti è uno dei primi passi da compiere, ovvero osservare ed analizzare le tecniche più utilizzate nelle opzioni binarie.

Strategie opzioni binarie

Opzioni binarie ‘call/put’: sono il tipo di opzioni ‘alto/basso’, una delle più classiche fra le opzioni binarie, il cui principio è molto semplice. Il trader acquista una opzione ‘Call’ se ritiene che l’andamento, entro la scadenza prestabilita, sarà in crescita. In caso contrario, se ritiene che l’andamento sarà in discesa, sceglie un’opzione ‘Put’. Questa tipologia di opzioni promette tassi di rendimento pari al 70%-85%.
Opzioni binarie ‘one touch’: sono più remunerative delle precedenti ma anche più rischiose. La previsione va fatta sulle probabilità che il prezzo toccherà o meno, almeno una volta, una quota massima o minima stabilita dal broker. Le percentuali di rendimento sono altissime, del del 400-550% del capitale iniziale.

Opzioni binarie ‘intervallo’: sono anche molto rischiose, e consentono profitti molto elevati da 200% a 350%. La previsione riguarda la scelta da effettuare sul prezzo, se esso si manterrà o no entro un intervallo prestabilito dal broker.

Queste sono le strategie pià popolari che utilizzano i trader, per tutte le altre e per comprendere nel dettaglio come fare trading con le opzioni binarie, consigliamo la lettura di questo articolo pubblicato in questa pagina web www.leopzionibinarie.it/strategie-opzioni-binarie/

Come avere successo nel trading binario?

Guadagnare con le opzioni binarie è possibile, ma non in virtù di una magia o di un accanimento, né di azioni lasciate al caso. Bisogna sempre prestare molta attenzione a come ci si muove, perché un errore puù invalidare tutto quello che abbiamo costruito.

Non è sufficiente dunque scegliere casualmente opzioni put e call, le opzioni binarie non sono un gioco d’azzardo e vincere solo qualche volta non è il nostro intento. Una strategia corretta è quella che prevede di imparare a fare trading e di comprendere appieno il funzionamento del mercato e dei suoi prodotti.

Le caratteristiche di un buon broker

Un altro aspetto da considerare riguarda la scelta di un buon broker di opzioni binarie, che dovrà rispondere a delle caratteristiche ben precise, dettate dal buon senso e dal proprio stile di trading.
I trader più esperti opteranno per una piattaforma, diversa da quella scelta dai trader principianti.

Scegliere un buon broker è molto importante per avere successo nel trading di opzioni binarie, soprattutto se non si è ancora esperti.
Il broker che andremo a scegliere dovrà almeno soddisfare i seguenti punti:

1. Fornire una vasta scelta di attività
2. Garantire un alto tasso di payout
3. Mettere a disposizione gratuitamente un conto demo
4. Essere un broker autorizzato.

Ma non basta solo sperimentare e cercare le giuste strategie per guadagnare con il trading online, è fondamentale anche saper gestire il proprio capitale ed esentarlo da possibili rischi, utilizzando alcuni strumenti per impostare un limite alla quantità di denaro da investire in una determinata azione.

E’ anche consigliabile fare dei test prima di lanciarsi nel trading on line mediante il conto demo, che mette al riparo dai rischi di perdita del proprio capitale.
Il conto demo dà modo di non perdere soldi veri, perché quelli utilizzati sono soldi virtuali.

Un altro consiglio da seguire è quello di investire in diverse azioni, distribuendo il capitale in modo tale che se un’azione dovesse concludersi in una perdita, si possa bilanciare con le vincite prodotte dalle altre azioni di successo.

Dopo aver scelto il capitale da investire sul trading binario, dopo aver valutato ed adottato la strategia di money management, si può valutare l’ipotesi di iniziare ad investire, con il consiglio di non superare il 10 o il 15 %. Si è sempre in tempo ad aumentare la quantità di capitale da investire in base alle proprie esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi