Differenze tra il forex trading e le borse

Comment

Opzioni binarie e forex

meccanismo guadagnoIl Forex trading rappresenta per molti oggi un modo per fare profitti in maniera veloce e sicura. Non sempre è così per tutti. Ci sono infatti moltissimi traders che guadagnano cifre enormi da anni in modo sistematico e duraturo. Altri invece non riescono in questa attività e preferiscono trovare metodi alternativi come ad esempio il mercato azionario.

Ci sono delle differenze sostanziali tra i due. Il Forex è infatti un mercato in cui si scambiano valute di uno stato con quella di un altro. Da sempre questi scambi avvengono anche per ragioni che esulano dagli investimenti come il commercio ad esempio o il turismo. Moltissimi giovani oggi stanno provando anche a fare trading sulla Borsa passando dal mercato delle valute a quello azionario.

Conviene più il forex o la borsa ? E quali sono le differenze ? Cerchiamo di capirle con questo approfondimento.

Forex trading : cos’è ?

Prima di analizzare le differenze con il mercato azionario cerchiamo di capire che cosa è il forex trading in sostanza. Una spiegazione esaustiva ce la fornisce il sito di approfondimento ForexDeer con le sue guide forex molto approfondite.

Come apprendiamo il mercato valutario è OTC nel senso che non ha alcuna regolamentazione. Il mercato borsistico è invece molto diverso. C’è innanzitutto una sede centrale come quello della Borsa Italiana o Wall Street per gli Stati Uniti e ci sono delle regole ben preciso. Per questi motivi moltissime persone hanno iniziato ad investire nella Borsa sfruttando prodotti finanziari come i derivati. I più famosi sono senza dubbio i Contract for difference o CFD che consentono di agire sul prezzo dell’azione piuttosto che acquistare l’azione stessa.

In buona sostanza chi fa trading non acquista i titoli azionari diventando azionista dell’azienda quotata ma fa trading sulla quotazione. E’ un meccanismo più rischioso ma che ha dei costi molto inferiori. Il vantaggio è che il rischio è predeterminato e si evita di tenere nel proprio portafoglio titoli che potrebbero non rendere mai.

Con le valute invece è diverso. Si mette in moto un meccanismo in cui si compra una valuta e si rivende per incassare un profitto. Chi investe in Borsa può invece analizzare la situazione di singoli titoli o speculare tramite contratti per differenza su un ventagli di azioni più ampio. In questo caso si può guadagnare anche quando le azioni vanno male, cosa non vera se i si acquista tramite una banca.

Sia per la Borea che per il Forex è necessario una grande studio dei grafici (analisi tecnica) oltre che lo studio delle notizie(analisi fondamentale). E’ bene osservare che i due mercati in qualche modo si influenzano anche se indrettamente.

Forex trading demo

Come si fa ad investire nel Forex se ad esempio si è sempre investito in Borsa ? Un primo approccio dovrebbe consistere sempre nello studiare a priori come funziona un determinato mercato. Se volete tradare sulle valute iniziate a studiare come funziona il forex trading.

Il secondo passo per investire è quello di trovare un buon broker con una piattaforma di trading con cui operare. Per evitare rischi inutili partite da una buona demo ovvero da una versione dimostrativa che senza impegno il broker concedere per provare i propri prodotti.

Non è una perdita di tempo anzi è un modo per provare seriamente a simulare operazioni per capire se il mercato valutario fa per voi. Operare in un mercato solo quando avete acquisito esperienza, è molto imporante.

Forex trading automatico

Una strada ulteriore è quella di affidarsi ad un sistema automatico per fare trading. Molti investitori di borsa cercano spesso strumenti che gli possano semplificare il trading sulle valute. L’ideale sarebbe trovare strumenti di trading automatico. Attualmente ce ne sono parecchi come i robots e i servizi di segnali. Questi però spesso hanno un costo non indifferente e non danno alcuna garanzia di successo.

E’ bene dunque verificare la reputazione di chi vende i segnali. Sappiamo che fare soldi è importante ma non è l’unica cosa da valutare. Se volete passare dalla Borsa al Forex conviene accumulare comunque esperienza, anche se è stata maturata in un mercato completamente differente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi