Broker opzioni binarie: mettiamoli a confronto

Comment

Opzioni binarie e forex
broker

brokerLa scelta del broker è determinante per operare in modo efficiente sul mercato. A questo proposito è fondamentale valutare i broker e la piattaforma in base ad alcuni fattori da mettere a confronto.
In rete vi sono tante risorse utili e pagine dedicate proprio alla comparazione dei diversi broker. Sarà utile prendere dimestichezza con tutte le caratteristiche per scegliere quello che più si avvicina al profilo dell’investitore che ne fa uso.

Quali criteri mettere a confronto per la scelta di un broker?

Nelle tabelle comparative sono riportare alcune voci che riguardano gli aspetti tecnici come anche altri elementi che hanno un peso rilevante per stabilire se quel broker fa al caso nostro.
Di seguito alcuni elementi che dobbiamo considerare:
– la presenza di una certificazione
– i bonus
– il deposito e l’investimento minimo
– la disponibilità all’assistenza da parte di uno staff di supporto nella propria lingua
– la presenza di servizi aggiuntivi come i segnali di trading e il trading opzioni binarie.
I migliori broker di opzioni binarie hanno queste ed altre caratteristiche da prendere come riferimento per le opportune indagini da parte degli investitori.
In rete vi sono risorse, come questa che segnaliamo – http://www.brokeropzionibinarie.me/ dove è possibile individuare il broker più adatto per le proprie esigenze in base a tutte queste premesse.
Anche le recensione da parte degli utenti sono importanti perché si tratta di valutazioni da parte di chi ha già testato il broker e può quindi consigliarne la specificità.

Due broker a confronto

Prendendo ad esempio due broker di cui sono evidenziate le caratteristiche sul web – 24option ed anyoption – cosa osservare nel dettaglio per confrontare tra loro questi due servizi di intermediazione?
Alla voce ‘deposito minimo’ il primo prevede un deposito minimo di 250$, mentre il secondo di 100$/€. Chi non ha un capitale elevato può preferire la seconda opzione. Un’altra voce da guardare è il trade minimo consentito: nel primo caso abbiamo un valore di 24$, nel secondo, di 25€. Infine, riportato nella tabella di confronto, il dato relativo al profitto massimo, nel primo caso pari all’89%, nel secondo al 71%!
Come si può vedere, in pratica, si tratta proprio di stabilire quale broker si avvicina di più alle proprie aspettative ed alle proprie tasche.
Se poi volessimo anche sincerarci che il broker sia regolarmente certificato, possiamo farlo andando a visitare il sito e cercando, nella parte dedicata ai contatti, tutte quelle informazioni che confermano l’esistenza di una regolamentare licenza rilasciata da un organo preposto, europeo o italiano (Consob).
24option.com è uno dei migliori broker per affidabilità e garanzia. Per chi volesse fare trading opzioni binarie è sicuramente uno dei più consigliati, anche per la sua piattaforma intuitiva, flessibile, con servizi di alto livello.
Ha un’assistenza in lingua italiana, e servizi multilingua, una piattaforma dedicata alle opzioni binarie, ed un trading in 4 diverse opzioni (One Touch, Intervallo, Opzioni veloci, High/Low); si può interagire direttamente sul web, non si deve scaricare nessun software, ed all’interno della piattaforma sono offerti gratuitamente video e guide tutorial; non è prevista alcuna commissione di apertura conto.
Anche anyoption è recensita come un ottimo broker per le operazioni con opzioni binarie. Il broker con il deposito minimo richiesto più basso.
Ha un’assistenza in lingua italiana, un servizio multilingue, una piattaforma dedicata alle Opzioni Binarie, trading con 4 differenti tipologie di opzioni (one Touch, High/low, opzioni 0-100, Option+), una piattaforma Web con tecnologia proprietaria, nessuna commissione di apertura conto, negoziazione o prelievo.
La caratteristica della piattaforma con tecnologia proprietaria non è un dettaglio, ma un elemento importante in fase di valutazione. Qual è il vantaggio che offre? Il beneficio i cliento lo hanno in termini di velocità e sicurezza dei prezzi.
In termini pratici, aspetti aggiuntivi da valutare nella scelta di un broker sono:
– la possibilità di usufruire di un parziale rimborso del capitale investito in caso di perdita
– Il trading dal cellulare: la possibilità di fare trading di opzioni binarie con iPhone e Android, in modo gratuito e da ogni luogo in ogni momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi