Abbuffarsi senza sensi di colpa: ecco alcuni trucchi

Comment

Salute

Quante volte vi siete abbuffate a cena, e poi vi siete sentite in colpa? In fondo, solo alcune ore prima, vi eravate ri-promesse di mettervi a  stecchetto! Ovviamente la promessa non è stata mantenuta, ed ora vi sentite peggio di prima. Vediamo, a questo proposito, alcuni trucchi utili per riempirvi la pancia, e svuotarvi il senso di colpa.

Prima di tutto, mangiate quello che volete ma…masticate lentamente. Avete capito bene: secondo l’ultima ricerca pubblicata dal Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism, mangiare più lentamente (indipendentemente dal cibo) vi farà sentire subito sazie, e psicologicamente appagate.

Ingannate, poi, i vostri occhi. Ebbene sì: se siete a dieta, oppure se vi capita di avere una fame davvero incontrollabile vedrete qualsiasi porzione scarna e limitata. Illudete, quindi, i vostri occhi: prendete un piatto più piccolo e versateci dentro la medesima porzione. Vi sembrerà molto più ricca.

Un altro trucco consiste nel tagliare la carne, ad esempio, in pezzetti piccoli. In questo modo vedrete molti bocconcini, e vi sentirete molto più euforiche (convinte di mangiare molto di più). L’inganno ottico è la miglior arma per difendersi dalle abbuffate.

E per combattere gli attacchi improvvisi, concedetevi porzioni abbondanti… ma di alimenti giusti! Ricordatevi che la verdura è un ottimo alleato per sconfiggere i rotolini di grasso: preparatevi mega insalatone, e arricchitele con carote, cipolle, sedano e finocchi.

L’idea di sgranocchiare questi alimenti, sazierà la vostra fame e anche la vostra testa! Insomma, basta proprio poco per sentirsi in forma, ma con la pancia piena: avete già iniziato ad utilizzare i nostri trucchi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi