Soundbar bluetooth: come funziona

Comment

Tecnologia
sound-wave-3870974__340

Volete migliorare l’audio della vostra televisione oppure volete comunque poter contare su uno strumento in grado di garantire un audio coinvolgente? Allora le soundbar bluetooth rappresentano lo strumento perfetto per soddisfare proprio queste esigenze. Infatti, si tratta di diffusori che riescono a svilupparsi in orizzontale e che possono contare sulla presenza di altoparlanti, in grado di garantire una notevole qualità audio, oltre che un effetto surround davvero importante. Spesso, la soundbar può prendere il posto di un impianto audio multi-canale particolarmente grosso, ma chiaramente la qualità audio è diversa. Tramite una soundbar c’è l’opportunità unicamente di effettuare la simulazione dell’effetto direzionale, che non si può senz’altro paragonare ad un sistema home-entertainment completo, ma che riesce in ogni caso ad essere altamente efficace per chi non ha aspettative professionali. Clicca qui per scoprire le migliori e più affidabili soundbar bluetooth presenti in commercio.

Come scegliere una soundbar

Spesso e volentieri, i fattori da considerare nell’acquisto di una soundbar sono soggettivi. La prima cosa da fare, infatti, è quella di stabilire un limite di denaro da rispettare per tale spesa. Poi c’è da capire quale tipologia di soundbar si avvicini meglio alle proprie esigenze. Tante volte si opta per l’acquisto di una soundbar con dei canali specifici per il surround, in modo tale da far assumere al suono direzionale dei tratti ancora più realistici rispetto ad un modello classico. Sul mercato ci sono numerosi modelli: partiamo dalle soundbar attive, in cui ogni componente elettronico è integrato direttamente nella casa. All’interno della dotazione originale ci sono già amplificatori, altoparlanti e processore di segnale. In qualche occasione, però, si consiglia di aggiungere anche un subwoofer, per fare in modo di completare efficacemente il suono. Poi troviamo le soundbar passive, che si possono personalizzare e realizzare in base alle proprie necessità e preferenze. All’interno delle soundbar passive troviamo solo la cassa e gli altoparlanti wireless: invece, ogni tipo di componente elettronico necessario per il movimento degli altoparlanti si deve comprare a parte.

Come si configura una soundbar

Tra le principali caratteristiche delle soundbar troviamo senz’altro il fatto di essere davvero facili e rapide da installare oltre che da configurare. Di solito, sono due i sistemi di installazione: si può optare per l’applicazione della soundbar sul medesimo piano d’appoggio della televisione, leggermente spostata in avanti, oppure l’alternativa è quella di applicarla a parete, subito al di sotto della tv.

La connessione al televisore, invece, è differente in base al modello che è stato acquistato. Esistono soundbar con due o tre ingressi HDMI e altre senza, mentre alcune hanno un ingresso digitale ottico, così come altre presentano un solo jack stereo. Generalmente, però, le modalità di connessione sono tre: la prima è via bluetooth, come nel caso delle Bluetooth Soundbar senza fili, in cui non serve usare alcun tipo di cavo per la connessione. La seconda modalità di connessione prevede di collegare tutte le varie sorgenti alla tv e poi quest’ultima al diffusore tramite un connettore HDMI ARC o mediante cavo ottico. Infine, la terza modalità di connessione è quella che prevede il collegamento alla soundbar di alcune sorgenti mediante gli ingressi HDMI. Si tratta di un’opzione che va benissimo nel caso in cui ci siano altre sorgenti da aggiungere successivamente oppure quando non c’è nemmeno un ingresso della tv libero.

Come si gestisce una soundbar

Un elevato numero di soundbar proposte in commercio comprendono anche un telecomando, proposto in dotazione. Tali diffusori riescono a riprodurre l’audio che viene trasmesso dalla tv in maniera senz’altro eccellente. In alcuni casi si ottiene un netto miglioramento dell’audio della tv, mentre altre volte si riesce a realizzare un ambiente surround sfruttando i numerosi canali a disposizione e orientando in modo efficace gli speaker interni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi