Tags:

Scuola 2018, si spenderà oltre 500 euro a studente

Comment

Servizi

Secondo quanto afferma il Codacons nel suo consueto studio annuale, tra zaini, penne e diari, ogni famiglia arriverà a spendere più di 500 euro per studente, il 2,5 per cento in più rispetto a quanto non accadesse, di questi tempi, un anno fa. Una vera e propria stangata, con punte del + 3,9 per cento per quanto concerne gli zainetti griffati e con un peso che per quanto concerne i libri di testo, fa salire il conto a 1.100 euro.

Per la prima volta, sottolinea ancora Codacons, la spesa per il materiale scolastico supererà quota 500 euro a studente, toccando nel 2017/2018 la soglia di 511 euro ad alunno su base annua, cui aggiungere il costo per libri di testo & co. Ma è possibile risparmiare? E come?

Sempre secondo il Codacons, con qualche sforzo sarebbe possibile risparmiare fino al 40% sulla spesa “standard”. E la ricetta è semplice: non farsi condizionare dalle mode, non comprare articoli legati a personaggi famosi, non farsi condizionare dal mercato pubblicitario e dalla tv. E ancora: fare gli acquisti al supermercato, dove si può risparmiare anche il 30% rispetto alla cartolibreria, con la lista dettagliata della spesa, e con l’obbligo di rispettarla senza cadere in facili tentazioni.

Ulteriomente, Codacons consiglia di comprare lo stretto necessario senza fare scorte, e per le cose più tecniche, come il compasso o i dizionari, aspettare le indicazioni dei professori, al fine di evitare acquisti che potrebbero essere superflui o carenti rispetto al necessario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi