La casa del disabile allettato

Comment

Salute
disabile

Per gestire al meglio la vita quotidiana del disabile allettato è opportuno fare in modo che la sua casa contenga una serie di comodi ausili, che gli garantiscono un minimo di autonomia, o che facilitano la gestione delle comuni attività a chi se ne prende cura. Tra i prodotti più utili ci sono sicuramente i letti sollevatori per disabili e anziani.

Cosa sono i letti sollevatori

Quando una persona è incapace di utilizzare la forza delle gambe e della braccia è assai difficile spostarla e gestirla, anche fosse solo per le normali funzioni corporali periodiche. Per permettere a queste persone di vivere per quanto possibile una vita piena è spesso necessario dotarle di un letto sollevatore. Si tratta di un’apparecchiatura, in genere motorizzata, che permette di sollevare una persona allettata, senza che debba fare alcun tipo di sforzo fisico. In sostanza è la rete del letto che si sposta, posizionando il disabile in posizione eretta o seduta. Alcuni modelli di letto sollevatore permettono anche semplicemente di utilizzare la funzione per alzare ed abbassare il paino del letto, per garantire la massima funzionalità.

I sollevatori

Sono disponibili anche dei pratici sollevatori, separati dal letto. Queste apparecchiature permettono di sollevare in stazione eretta anche persone che non possono in alcun modo utilizzare le loro gambe. Questi strumenti possono anche essere dotati di comandi utilizzabili dallo stesso disabile che così può alzarsi da letto e spostarsi sulla sedia a rotelle, per poi recarci ovunque voglia. Alcuni sollevatori sono particolarmente robusti e comodi e possono essere utilizzati anche semplicemente quando è necessario cambiare la biancheria del letto o per spostare il disabile all’interno dell’abitazione.

Materassi antidecubito

Quando una persona è costretta a letto può essere di primaria importanza evitare che soffra di lacerazioni da decubito. Si tratta di piccole piaghe che si formano dove il corpo appoggia al letto: in questi punti la pressione costante può causare un pericoloso ristagno dei liquidi e una carenza di irrorazione sanguigna. La pelle tende a lacerarsi, causando le cosiddette piaghe da decubito. Questo tipo di lacerazioni si sviluppano molto frequentemente nei pazienti allettati, tanto che da molti anni si tende a prevenirle utilizzando speciali materassi. Si tratta di supporti gonfiabili in materiale plastico morbido e piacevole al tatto. Sono suddivisi in settori, sferici o allungati, che sono costantemente gonfiati e svuotati da un compressore, in modo ciclico. In questo modo le piaghe da decubito tendono a non formarsi per nulla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi