Buoni spesa: dove trovarli

Comment

Consigli utili
spesa

spesaÈ capitato a tutti di vedere in TV dei programmi americani dove simpatiche signore riescono a fare spese enormi, spendendo pochissimi dollari, grazie ai buoni spesa. In Italia, ma anche nel resto d’Europa, non è possibile ottenere sconti così incredibili, ma si trovano facilmente buoni spesa div ario genere, che permettono di risparmiare non poco, soprattutto su alcuni prodotti di marca di elevata qualità. Dove trovare i buoni spesa è cosa abbastanza semplice, perché si tratta di coupon ampiamente diffusi.

In internet

Una delle principali fonti di buoni spesa è la rete; ci sono diversi siti, come ad esempio webaia.com, che pubblicano quotidianamente le principali fonti di buono spesa, o i coupon stessi. Per utilizzarli basta scaricarli e stamparli. In genere ogni singolo buono funziona in modo particolare e permette di ottenere un abbassamento di prezzo sull’acquisto di alcuni prodotti. Ogni buono riporta per quali prodotti può essere usato e il numero di confezioni che è necessario acquistare. Alcuni prodotti che godono di buoni sconto possono essere disponibili in diverse varianti, conviene verificare perché non sempre tutte le varianti/gusti si possono acquistare con il coupon. Al termine dell’acquisto, dopo aver conteggiato tutti i prodotti acquistati, alla cassa ci vengono detratti i buoni sconto, verificando che siano presenti tutti i requisiti rischisti su ogni singolo coupon.

Siti specifici

Nonostante siano disponibili siti dedicati alle offerte in rete, volendo si possono cercare buoni sconto anche sui siti delle singole aziende. Se ad esempio si vuole acquistare del cioccolato, si possono visitare i siti delle principali aziende cioccolatiere che vendono in Italia. Molto spesso infatti i buoni sconto sono sfruttati per lanciare nuovi prodotti, o particolari gusti, in modo da renderli più appetibili al grande pubblico. Lo sconto che si ottiene in questo modo può essere molto elevato, fino al 25-45% del costo di ogni singolo oggetto.

Le tessere punti

Oltre ai buoni sconto di ogni singola marca è spesso possibile ottenere ampi rimborsi sulla spesa sfruttando le tessere punti. Molte catene di negozi e di supermercati infatti, per fidelizzare i loro clienti, propongono tessere, su cui si accumulano punti per ogni spesa effettuata. Quando si raggiungono determinati punteggi si possono scambiare i punti con dei buoni sconto, da spendere nello stesso punto vendita in cui si ha la tessera, o anche in altre catene di negozi. In pratica si viene remunerati per fare la spesa in un certo luogo. Anche in questo caso, ogni tessera punti funziona a suo modo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi