Treviso, una tappa da non perdere in una visita a Venezia

Comment

Mete turistiche
venezia

veneziaDa Treviso aeroporto a Venezia, per scoprire le bellezze delle due città

Per più di un millennio Venezia è stata capitale della Repubblica di Venezia e proprio per questo è conosciuta anche con il nome di Serenissima, la Dominante e la Regina dell’Adriatico. La sua laguna, e il fatto che universalmente è riconosciuta una tra le città più belle del mondo, le ha dato un posto di rilievo tra i patrimoni dell’umanità tutelati dall’Unesco. Seconda città dopo Roma come afflusso di turismo, Venezia rapisce il viaggiatore per bellezza e per la moltitudine di monumenti e opere d’arte. Le opere di Carpaccio, Bellini, Giorgione, Tiziano, Tintoretto, Tiepolo e del Guardi proseguono fuori dai musei,nelle strade, nei palazzi e tutto sembra avvolto da un aura di magia che solo Venezia può offrirti. La città si sviluppa su 118 isolette divise da 177 tra rii e canali, il Canal Grande e il Canale della Giudecca sono i più importanti, il primo taglia in due la città,il secondo divide il centro storico dall’isola della Giudecca.

Lo stile veneziano a portata di piedi

Le dimensioni ridotte di Venezia permettono di girarla interamente a piedi, questo è il modo migliore per scoprirla a fondo. Passeggiando tra vicoli nascosti calli e ponti, vivrete ogni aspetto di questa città magica, a partire dalla bellissima Piazza San Marco dove c’è la Basilica, qui vengono organizzati tour esclusivi al tramonto senza code o folle. Poi troviamo Palazzo Ducale un tempo residenza del doge, Canal Grande con il suo antichissimo Ponte di Rialto, Palazzo di Longhena uno dei più belli della città, Cà Pesaro il museo d’arte moderna della città e tutte le varie isolette che costeggiano la città. Per gli appassionati d’arte moderna, ma anche per chi ama l’arte contemporanea, ogni due anni la città dedica una delle mostre più prestigiose e antiche del mondo, la Biennale di Venezia. Infine, per scoprire dove si rilassa la gente del luogo basta prenotare un tour dei bacari di Venezia, dove viene offerto anche un assaggio di piccoli piatti locali e ci si mescola con l’atmosfera magica della città e dei suoi abitanti.

Treviso, un gioiello da scoprire

Chi atterra all’aeroporto di Treviso per andare a Venezia, dovrebbe aggiungere al proprio itinerario anche una visita all’omonima città, Treviso appunto. Piccola città d’arte, facilmente girabile a piedi, presenta alcuni monumenti di assoluto rilievo, come il Palazzo dei Trecento e il Palazzo del Podestà in piazza dei Signori, Porta San Tommaso da cui si ammirano le mura che circondano la città, il Duomo (dove è custodita l’Annunciazione di Tiziano) e la chiesa gotica di San Nicolò. Molto caratteristico il mercato del pesce, che si svolge su una piccola isola chiamata, appunto, Pescheria.

Treviso rappresenta un’occasione per trascorrere una piacevole giornata passeggiando tra le caratteristiche vie del centro storico, per prendersi una pausa dai turisti che affollano i sestieri di Venezia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi