Nuovi strumenti progettuali per l’Architettura Digitale

Comment

Tecnologia

3dimensioni rappresentazioneGrazie alla nascita di software tecnologici all’avanguardia, oggi molte professioni si sono evolute orientandosi verso l’uso di strumenti digitali e all’avanguardia di ogni genere. Nell’ambito dell’architettura oggi i professionisti di settore si trovano a lavorare moltissimo attraverso rappresentazioni al computer. Ecco che allora si può parlare di Architettura Digitale riferendosi a quegli aspetti rappresentativi e virtuali della progettazione di questo mestiere.

Con gli strumenti attuali è possibile realizzare simulazioni della realtà anche molto dettagliate e suggestive, creando mondi fittizi e proposte progettuali che in molti casi vengono realizzate fisicamente. In quest’ambito è fondamentale la presenza di mezzi di questo tipo, altrimenti non sarebbe possibile considerare progetti nella loro interezza e reale attuabilità, sia per ingegneri e architetti che per aziende o fondi statali e investitori di altro genere.

Oggi quindi nell’ambito della progettazione architettonica ed ingegneristica è diventata fondamentale la componente della preparazione informatica, esigenza entrata in gioco con l’avvento nel nostro mondo di sempre più potenti software per computer. A questa rivoluzione culturale e professionale si sono affiancati ovviamente importanti cambiamenti anche nei tempi di realizzazione dei progetti e nell’efficacia rappresentativa degli stessi.

Fra i software più utili, complessi e all’avanguardia in questo settore possiamo riconoscere strumenti come ArchiCAD, Vectorworks o AutoCAD, che portano grandissimi vantaggi nella realizzazione di disegni e rendering ma che sono considerati oggi programmi anche limitati ad alcune esigenze. Infatti esistono nuovi software ancora più efficienti come Cinema4D e Rhinoceros (ideato e progettato in realtà per il settore del design). Per ogni tipo di strumento di questa famiglia esiste la possibilità di seguire percorsi di formazione in tutta Italia, non ultimi gli utilissimi corsi 3DS Max di 3DMaster Academy.

Grazie alle nuove tecnologie sopracitate, che sono solo alcune fra le molte proposte del mercato della progettazione digitale, è possibile con una buona dose di immaginazione ed esperienza rappresentare strutture, edifici, luoghi e forme sfruttando la complessità degli algoritmi matematici. Tuttavia, nonostante le grandi abilità richieste per poter realizzare rendering digitali di qualità, le correnti critiche non mancano: infatti c’è chi dice che la professione dell’architetto negli anni abbia perso, a causa anche di queste nuove metodologie, la sua integrità e matrice per certi versi artigianale e l’abilità originaria di questa figura. Questo percorso è rivolto a chi ha necessità o ambizione di imparare bene l’arte del rendering. Nell’arco del periodo di insegnamenti si acquisiranno strumenti di valutazione e intervento di alta qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi