Digitalizzare i documenti fiscali, un metodo per la pace dei sensi

Comment

Lavoro
pc-fisco

Dal 2014 è possibile secondo precise regole e norme, digitalizzare i propri documenti fiscali (fatture ecc.), questa scelta sta già coinvolgendo centinaia di aziende e partite Iva. Con la digitalizzazione e la sostituzione del materiale cartaceo con archivi elettronici, si apre una vera e propria rivoluzione che va a interessare Stato e lavoratori.
Da una parte viviamo un incredibile processo di semplificazione, dall’altro un grande passo verso la trasparenza e la semplicità. L’avvento delle tecnologie e del mondo cloud all’interno dei regimi fiscali arriva proprio come una ventata di aria fresca che farà tirare un sospiro di sollievo, sia ai titolari di partita Iva che agli esattori, sempre impegnati tra vecchie fatture e polverose scartoffie.

Basta con il trauma dell’accertamento fiscale

La vita di una partita Iva a volte è turbata da un vero e proprio incubo: l’accertamento fiscale. Il controllo della correttezza delle procedure e della completezza della documentazione emessa, è un vero e proprio trauma che tiene milioni di italiani svegli per notti. Quello dell’accertamento, tra ispezioni, caccia a vecchi documenti (magari di anni passati e accumulati in maniera disordinata) richieste e dubbi, è uno degli eventi più stressanti a cui si può andare incontro durante la già faticosa carriera di un titolare. Tutto questo diventa un lontano ricordo, adesso infatti sarà possibile caricare i propri documenti direttamente online, sostituendo direttamente il caotico materiale cartaceo con un flusso di informazioni digitalizzate.
Oltre alla semplicità nel reperire qualsiasi tipo di documento, finirà anche il problema dei possibili errori, trovandosi infatti a dover produrre file dal formato chiaro e dalle informazioni precise.

Un mondo di trasparenza e ottimizzazione

La scelta delle fatture elettroniche e il passaggio all’archiviazione e alla trasmissione elettronica dei propri documenti diventa così una vera e propria scelta di ottimizzazione, capace di ridurre tempo, fatica e possibilità di errore; una vera e propria Filosofia Fiscale, dettata da quelle tecnologie che già hanno completamente rivoluzionato le nostre vite e adesso si apprestano a cambiare anche ciò che sembrava davvero impossibile da cambiare: il fisco e la burocrazia del nostro paese.

Facendo nostra questa nuova filosofia, facciamo una scelta di trasparenza capace di alleggerire il nostro stress e semplificare le nostre vite. È il momento di mettere da parte il terrore delle ispezioni, i problemi di reperimento dei documenti e la costante ansia di aver prodotto fatture incomplete o errate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi