Guida all’acquisto di pavimenti in parquet a Milano

Comment

Pavimenti

pavimenti parquetLa scelta della pavimentazione giusta per la vostra casa è molto importante. Se avete optato per il parquet ora dovete tuttavia riuscire a districarvi tra le innumerevoli scelte di questa tipologia di pavimenti in legno. Analizziamo le caratteristiche salienti, quindi anche vantaggi/svantaggi di ogni eventuale scelta all’interno sempre del mondo dei pavimenti parquet Milano. Milano perché in questo caso troverete anche alcuni consigli per l’acquisto a Milano, ma il resto dell’articolo contiene consigli generali validi per tutti.

Parquet tradizionale o massello: Il parquet in legno massello è composto totalmente da uno strato di legno nobile. Ha il vantaggio di durare più a lungo, potendo essere levigato molte volte ed offre un isolamento termico notevole. Ha gli svantaggi di essere molto costoso, non essere adatto per case con riscaldamento a pavimento e la necessità di maggior tempo per l’installazione e la manutenzione.

Parquet prefinito: Uno strato (più sottile) di legno nobile è fissato su un supporto di legno povero. Ha i vantaggi di essere posato velocemente e in modo più economico. Gli svantaggi sono una minor durata (può comunque durare dai 30 ai 60 anni) dovuta al fatto che può essere levigato meno volte, ed un minor isolamento termico.

Parquet laminato: Lo strato superiore è in plastica colorata con l’essenza del legno desiderata. Il supporto in legno povero da stabilità alla superficie. Ha il vantaggio di costare generalmente meno del parquet normale, è facile da posare e può essere in alcuni casi anche smontato e riutilizzato. Gli svantaggi sono dati semplicemente dal fatto che non si ha una superficie davvero in legno, ma un’imitazione del vero legno. Negli ultimi anni tuttavia la differenza si sta sempre riducendo in quanto le tecnologie del parquet laminato migliorano sempre più.

Parquet industriale: Piacevole alla vista, anche se normalmente snobbato dai più, il parquet industriale è un pavimento robusto adatto anche a grande traffico quali ospedali o centri commerciali. Si compone di tanti listelli di piccole dimensioni assemblati per formare un parallelepipedo. Lo spessore verticale è importante, il costo è ridotto poiché vengono usati piccoli pezzi di legno e c’è la possibilità di levigarli molte volte.

Parametri da confrontare:

I principali parametri da confrontare nell’acquisto di un parquet, per saggiarne a pieno le caratteristiche tecniche ed il prezzo a cui vi viene proposto:

  • Essenza del parquet
  • Spessore del listello (10-22mm)
  • Strato di legno nobile (4-20 mm)
  • Scelta (rigatino, prima scelta, seconda scelta, nodino)
  • Lunghezza del listello (listelli più lunghi costano di più)

Tipi di posa:

Ci sono un’infinita scelta di tipi di posa, quelli che riportiamo brevemente ora sono i più utilizzati e vi serviranno per districarvi tra preventivi e proposte dei vari negozianti.

Posa flottante: Gli elementi vengono posati su un piano livellato e gli incastri tra i listelli sono uniti tramite colla vinilica. Questo tipo di posa prevede dei listoni di grande dimensione, ha il vantaggio di costa mediamente meno, ma necessità di un materassino fonoassorbente da mettere sotto al pavimento. Questo evita diversità nel rumore del calpestio e farà più felici i vicini del piano sottostante.

Posa incollata: Utilizzata per listelli più piccoli, è un metodo di posa veloce e pratico che necessita tuttavia di un fondo ben preparato e piano. Una volta incollato, il parquet può essere usato già dopo poche ore.

Posa inchiodata: usata per il listone tradizionale di spessore 22 mm con incastri mascchio / femmina. Gli elementi vengono incastrati tra loro e poi inchiodati. Deve essere inchiodato su magatelli di legno immersi nel sottofondo cementizio.

Posa spina di pesce: Gli elementi sono sfalsati uno rispetto all’alto e ortogonali tra loro. Vengono utilzzati per case d’epoca e grandi saloni. L’effetto ottico che si ottiene è tuttavia quello di restringimento visivo dei locali.

Dove acquistare pavimenti in parquet a Milano?

A Milano ci sono numerosi centri che si occupano della vendita del parquet e della sua posa. Prima di comprare effettuate numerosi preventivi per pavimenti parquet Milano sempre in ottica di ottenere la massima qualità al giusto prezzo. Se il vostro intento è solo di risparmiare, il parquet non fa per voi, essendo un prodotto in cui la qualità, se c’è, si paga. Ma ne sarete soddisfatti. Optate se possibile per piccole attività imprenditoriali, anche di città vicine, tipo Bergamo o Varese, poiché un’impresa dalle piccole dimensioni può offrirvi prezzi più vantaggiosi sulla fornitura e sulla posa, ma soprattutto cura i dettagli in modo più preciso, per fornirvi un parquet posato a regola d’arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi